Come aumentare le conversioni

By | April 9, 2016

conversioniNel marketing online il tasso di conversione è il rapporto tra utenti totali e numero di visitatori che eseguono le azioni desiderate. Le attività che sono internet-focused misurano il successo della propria operatività sulla base delle conversioni, che possono cambiare in base alla natura della attività svolte e agli obiettivi che esse si pongono.

Un editore online potrebbe prendere in considerazione il numero di pagine viste minimo da parte di un utente, chi gestisce un e-commerce potrebbe misurare il tasso di conversione in base al numero di vendite e così via. Tassi di conversione più elevati in genere si traducono in un maggiore ritorno sugli investimenti.

Se sei alla ricerca di consigli per aumentare le conversioni, ecco alcuni dei migliori.

Focalizza il tuo invito all’azione

Nel gergo del marketing on-line, un invito all’azione si riferisce ad un pulsante o ad un link che indirizza i visitatori a compiere una determinata azione, come “Aggiungi al carrello” o “Scarica ora”. Un modo per migliorare potenzialmente i tassi di conversione è quello di sperimentare diversi inviti all’azione, cambiando non solo la posizione del pulsante sulla pagina, ma anche il testo o le icone.

Fai esperimenti con il layout, i contenuti e lo stile delle pagine

Avere delle pagine semplici e chiare attraverso cui l’utente può navigare in maniera intuitiva aiuta sicuramente le conversioni. Il contenuto, il layout e lo stile sono tutti parte di questo progetto. Ad esempio, una pagina con troppo contenuto potrebbe confondere gli utenti, ma una pagina senza testi potrebbe non motivarli a convertire. Anche in questo caso bisogna testare.

Testa vari tipi di visitatori

A seconda della provenienza dei visitatori si possono guardare comportamenti diversi. Ad esempio, i visitatori organici tendono a passare più tempo sul sito web, visualizzano più pagine e hanno tassi di rimbalzo più bassi rispetto ai visitatori che provengono dalle campagne a pagamento. Allo stesso modo, i visitatori di ritorno tendono a passare in rassegna i siti in modo diverso da quelli nuovi. Queste differenze di comportamento dovrebbero riflettersi nei parametri di prova.

Prova, prova, prova

Questo suggerimento è anche noto come “provare sempre“. La natura della sperimentazione impone che alcuni test abbiano successo e altri no. La strada per aumentare i tassi di conversione è lastricata di tanti test, dunque bisognerebbe usarli come possibilità di esplorare nuove possibilità e ancora più guadagni.